Ready ToDo di Ottobre: Benedetto l’extravergine! Piccola anteprima…

Alzi la mano chi utilizza l’olio solo in cucina!
Se vi dicessimo che allora ne conoscete solo una piccola parte?

Abbiamo scritto già di quanto sia importante l’alimentazione per mantenere in salute il nostro corpo, ma ci sono anche altri fattori a cui dobbiamo dare importanza: ad esempio l’aria aperta, l’attività fisica e la cura personale; tra le tante attività che abbiamo iniziato ad illustrarvi nella nostra rubrica Ready ToDo, ottobre è anche il mese dedicato all’olio di oliva, prodotto straordinario per cui il nostro Paese vanta una coltivazione e una qualità da record.

La sua eccellenza è data sicuramente dalle proprietà in ambito gastronomico, ma questo meraviglioso grasso vegetale, puro e biologico, può essere anche utilizzato per altre cose, ad esempio nella cosmetica.

Andiamo con ordine… prima di immergerci nel profumato mondo dei saponi, delle creme e degli unguenti è necessario conoscere bene l’ingrediente fondamentale che non manca mai nelle loro preparazioni: il Re della tavola italiana, l’Olio extravergine d’Oliva!

olio oliva

Naturalino, da bravo contadino del bosco, sta controllando che gli ulivi quest’anno abbiano dato i loro frutti e si sta preparando alla raccolta…

Non tutti hanno la fortuna di avere un uliveto sotto casa ed è quindi importante imparare a selezionare l’olio dai giusti fornitori e farci in questi giorni una bella scorta per l’inverno.

I vecchi contadini ci raccontano di come anni fa, proprio in questo periodo, fossero sempre in apprensione per le olive; una brutta grandinata o un nubifragio potevano andare a rovinare quel tanto atteso raccolto che gli avrebbe permesso di trascorrere l’inverno con serenità.

L’olio di oliva si consuma a tavola dalla notte dei tempi, era (ed è ancora) un prodotto alimentare fondamentale, ma lo è anche per il commercio ed il baratto. Buttar via un anno di lavoro per colpa del meteo pazzerello, non era proprio cosa gradita ai nostri nonni.

raccolta olive

Oggi per fortuna non abbiamo più problemi di questo tipo, se le nostre olive non hanno frutti per quest’anno, possiamo sempre andare in un frantoio di fiducia e acquistare tutti i litri di squisito olio extravergine di oliva che vogliamo, magari anche DOP!

Dunque perché non programmare nelle prossime settimane un bel giro per i frantoi del nostro Pese? Basta avere una domenica libera per godersi una gita autunnale fuori città, alla ricerca di luoghi magici dove gustare e far scorta di questo gioiello della Natura.

 

Al momento gli agricoltori sono ancora alle prese con la raccolta, sarà principalmente tra una decina di giorni che inizieranno a macinare per avere l’olio nuovo, vi proponiamo quindi in largo anticipo una bella esperienza organizzata in Umbria che si chiama Frantoi Aperti (http://frantoiaperti.net).

Frantoi Aperti

Frantoi Aperti

Dal primo novembre fino all’8 dicembre ci sarà un’esplosione di gusto e prelibatezze nei più famosi borghi umbri… Da Spoleto ad Assisi, unite l’utile al dilettevole e tra una degustazione e l’altra, godetevi anche i panorami e gli scorci di una delle regioni più belle d’Italia.

Torneremo prossimamente sull’argomento, ma avendone parlato così presto non ci sono scuse per non andare!

EconomiAmo

In previsione dell’acquisto di olio nuovo per l’inverno, tenete da parte ovviamente quello vecchio e non solo per cucinare… se continuerete e seguire Naturalino sarete presto pronti ad autoprodurvi saponi e creme per il corpo!
Non perdeteci di vista, stiamo già lavorando per i vostri regali di Natale 100% bio!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...