Alla scoperta della Naturopatia con Francesco Spizzirri!

Vi siete mai chiesti cosa sia la Naturopatia? Perché sempre più persone associano a cure di tipo tradizionale, rimedi o abitudini che si rifanno al mondo naturale e che vedono l’uomo non come singolo, ma come insieme di mente, corpo, spirito, ambiente, persone, passato, presente…

naturopatia

Una visione olistica insomma, dove l’individuo ed eventualmente i suoi sintomi, non sono che una piccolissima puntina di un iceberg!

Francesco Spizzirri - Naturopata ed IridologoNaturalino ha incontrato un Naturopata ed Iridologo professionista: Francesco Spizzirri, che ha gentilmente risposto ad alcune nostre curiosità!

Ringraziamo quindi la disponibilità di Francesco e ci introduciamo in questo argomento, di per sé molto complesso, sperando che possa suscitare in voi curiosità ed interesse.


 

L’intervista di Naturalino

  • Da quanto tempo studi e ti occupi di Naturopatia ed iridologia?

Mi occupo di Naturopatia, in modo serio, da quando nacque la mia terza figlia, Cristina, nel 1993, affetta da fibrosi cistica ed intollerante ai prodotti di sintesi. Prima di quella data era soltanto interesse per la natura ed i suoi prodotti. Per quanto riguarda invece l’Iridologia è stata una grande scoperta durante il corso di Naturopatia. In pratica nel percorso formativo del naturopata ci si approccia alle molteplici tecniche di conoscenza della costituzione umana e tra queste c’è anche l’iridologia.

  • Cosa fa esattamente il Naturopata?

La professione del Naturopata si inserisce tra campi molto importanti dello stato di benessere della persona umana: la Psicologia, la Medicina Ufficiale, la Condizione Sociale e l’Ambiente . Per quanto riguarda le competenze e le operatività di questa professione, sono descritte nella norma UNI 11491 del 06/06/2013.

  • In questi anni hai notato un aumento (o una diminuzione) dell’interesse da parte delle persone per la Naturopatia?

In questi ultimi 20 anni ho visto crescere sempre di più l’interesse per la Naturopatia. Questo è dovuto molto all’attenzione delle persone al mantenimento dello stato di benessere, senza aspettare necessariamente l’arrivo di una patologia.

  • Perché una persona dovrebbe scegliere un metodo “alternativo” di prevenzione o cura delle malattie?

Questa domanda va divisa in varie parti:

La Naturopatia non vuole essere e non è alternativa a nessuno;

La Naturopatia non cura le patologie;

La Naturopatia può fare prevenzione in assenza di patologia;

La Naturopatia si occupa dello stile di vita dell’uomo;

La Naturopatia è complementare per il mantenimento ed il recupero dello stato di salute;

La Naturopatia, come dice la norma UNI 11491:2013 si occupa dei metodi che favoriscono il processo di autoguarigione.

  • Se dovessi dare 5 buoni consigli per migliorare la propria giornata, dal punto di vista di abitudini alimentari ad esempio, cosa diresti ad una persona che si è appena svegliata?

n° 1 è: alla prima colazione alimentarsi con una buona scorta di cibi a base di acidi grassi, a seconda della stagione in cui ci troviamo, unendo a questi dei carboidrati anche dolci;

n°2 durante la giornata sorseggiare acqua di sorgente a basso residuo fisso, a temperatura ambiente, fino ad arrivare a circa 2 litri;

n° 3 nella mattinata fare un break con della frutta fresca di stagione;

n° 4 a pranzo, come inizio, mangiare delle verdure crude condite con olio e sale; seguire con un primo a piacere ed un contorno cotto accompagnato volendo con pane;

n° 5 nel pomeriggio frutta fresca di stagione, oppure frutti oleosi;

n° 6 la sera per cena, insalatona mista condita con olio e sale, secondo a piacere e qualche frutto oleoso.

  • Per quanto riguarda l’alimentazione, sei d’accordo con chi afferma che sia meglio per la salute ridurre il consumo di carne ed aumentare quello della verdura cruda?

Assolutamente d’accordo, per una questione enzimatica.

  • Per quanto riguarda invece la cura della persona e dell’ambiente, pensi sia vantaggioso dedicare un po’ di tempo all’autoproduzione di saponi, creme e prodotti per la pulizia della casa ed eliminare l’utilizzo di prodotti sintetici?

Anche questo punto mi vede in una posizione molto favorevole, soprattutto se pensiamo alle persone intolleranti ai prodotti di sintesi.

  • Possiamo dire lo stesso con l’uso autonomo di erbe, piante e “rimedi della nonna” al posto dei farmaci?

In questo caso il mio parere è decisamente negativo, in primo luogo perché, conoscendo anche gli effetti negativi di alcune piante sulla salute dell’uomo, bisogna affidarsi a persone competenti ed a dati certi piuttosto che “al sentito dire” oppure all’empirismo della prova. Cosa importantissima che spesso si dimentica: un prodotto naturale non può e non deve sostituirsi ad un farmaco.

  • Secondo te che rapporto c’è oggi giorno tra l’uomo, la sua salute e la natura e come possiamo migliorarlo?

L’uomo vive immerso nell’ambiente che lo circonda e quindi ne è parte integrante ed in simbiosi con esso. Si può migliorare semplicemente aumentando la nostra sensibilità ed il rispetto nei confronti dell’ambiente; prendendo coscienza di essere stati designati ad essere beneficiari e custodi dell’universo, non possessori a scopo personale e deturpatori a nostro piacimento.

  • Ci consigli un libro da leggere sulla Naturopatia?

Si certo, ma prima vorrei fare un appunto di attenzione sui testi che circolano in commercio.

Invito a prendere in considerazione, in prima battuta, quelli descrittivi sulla filosofia naturopatica. In seguito ci potremo informare sulle varie tecniche che fanno parte del mondo naturopatico ed infine rivolgersi ad un serio naturopata per continuare la conoscenza olistica dell’uomo, per dedicarci ad un corretto e sano stile di vita.

Il testo che posso consigliare, conoscendo personalmente l’autore, è quello riportato di seguito. Se non dovesse piacervi dovrete aspettare che mi decida io a scriverne uno, peccando sicuramente di falsa modestia…

 Libro “L’albero della Naturopatia” di Daniele Santagà.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...