Il tiramisù alternativo: tra fragole e soia… accontenterà proprio tutti!

Il tiramisù, si sa, è quello dal gusto classico di caffè e mascarpone, ma per chi è intollerante al lattosio o anche per i bambini per evitare loro la caffeina, Naturalino si è messo all’opera in una variante leggera e “fruttata” del famoso dolce… ecco a voi il “fragolamisù”!

fragole

Basta avere un po’ di fragole che in questo periodo sono di stagione, mascarpone e panna di soia che si trovano in qualsiasi buon supermercato, savoiardi classici, uova fresche del contadino (oppure per una versione vegana le uova si possono tranquillamente sostituire con una banana matura e i savoiardi con biscotti secchi privi di uova, ovviamente cambierà un po’ il sapore)…e il gioco è fatto!

La cosa divertente è che, nonostante utilizzeremo ingredienti alternativi, il risultato sarà decisamente squisito; con un’oretta di tempo otterrete un dolce d’effetto e altamente digeribile anche per chi è intollerante al lattosio…

FRAGOLAMISÙ!

INGREDIENTI (4 persone)

Per la farcitura

Savoiardi (o biscotti secchi senza uova)

300 gr di fragole

2 uova freschissime (oppure una banana matura)

50 gr di zucchero a velo

200 gr di mascarpone di soia

200 grammi di panna di soia

Per la bagna

300 gr di acqua naturale

200 gr di succo d’ananas

2 limoni

7 cucchiai di zucchero di canna

PREPARAZIONE

Lavare bene le fragole, tagliarle a pezzetti e metterle a macerare in acqua, limone, succo d’ananas e 7 cucchiai di zucchero di canna.

Nel frattempo montare benissimo i rossi delle due uova con lo zucchero a velo, aggiungere il mascarpone di soia e due terzi della panna di soia montata. La panna rimasta la utilizzeremo più tardi.

Se volete evitare le uova, come abbiamo detto, si può frullare bene una banana matura e ottenere la stessa consistenza.

Far riposare la crema di mascarpone in frigo per un quarto d’ora. Nel frattempo filtrare le fragole, il succo ottenuto lo utilizzeremo per bagnare i savoiardi.

Lasciamo una manciata di fragole da parte e frulliamo le altre con un minipimer, aggiungiamo la panna rimasta così da formare una cremina di color rosa.

Iniziamo la composizione del dolce utilizzando uno stampo da plumcake.

Mettiamo un po’ di crema rosa alle fragole sul fondo, bagniamo i savoiardi nel nostro succo e disponiamoli con ordine.

Per una versione vegana al posto dei savoiardi potete utilizzare anche dei biscotti secchi senza uova.

Crema ottenuta dal mix di panna e fragole

Composizione del dolce

Composizione del dolce

Spalmiamo uno strato di crema al mascarpone di soia, che nel frattempo abbiamo tolto dal frigo, inseriamo un po’ di fragole rimaste e procediamo con un altro strato di savoiardi inzuppati, crema rosa e crema mascarpone.

Crema di mascarpone

Crema di mascarpone

Fragole a pezzettini

Fragole a pezzettini

Terminiamo con uno strato di savoiardi inzuppati fino a metà, così da lasciare la superficie croccante.

Decoriamo a piacimento con qualche fragola qua e là e lasciamo solidificare in frigo per un paio di ore prima di servire… il risultato è supergarantito.

Potete anche scegliere di comporre il dolce dentro una bella coppa gelato oppure in un barattolo di vetro richiudibile! Un’idea senza dubbio originale e d’effetto…

Buon appetito!

Tiramisu alle fragole senza lattosio

Tiramisu alle fragole senza lattosio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...