Mele brutte, piccole ed ammaccate: ottime per un succo di frutta!

succo-di-frutta

Che mondo sarebbe senza succhi di frutta? In casa, soprattutto se ci sono dei bambini, se ne consumato parecchi tra colazione e merenda; litri e litri di succhi di ogni tipo vengono acquistati ogni giorno dalle famiglie italiane e se pensiamo come sempre in un’ottica di autoproduzione e riciclo, riuscire a farlo in casa ci fa sicuramente risparmiare soldi e migliorare lo stato della nostra salute.
Saremo noi infatti a scegliere le materie prime e soprattutto il livello di zucchero impiegato (bianco, integrale, grezzo o anche niente!).

1

3

Naturalino ha avuto in regalo delle mele, piccole, brutte e all’interno anche ammaccate… ma assolutamente biologiche e naturali! I contadini, quelli veri, non danno veleni alle piante ed è normalissimo poter avere il vermicello all’interno della frutta. È sinonimo di genuinità e sarà sufficiente scegliere le parti migliori, lasciando anche la buccia, per ricavare delle ottime marmellate, confetture o appunto succhi di frutta!

Cosa aspettate? Questa è la proporzione giusta per un succo a prova di bambini!

PROPORZIONE SUCCO DI FRUTTA DI MELA

  • 1 mela
  • 200gr di acqua
  • 10gr di succo di limone
  • A piacere aggiungere dello zucchero grezzo, o se siete abituati lo zucchero bianco.

Il consiglio è di usare lo zucchero solo se dovete farne delle grosse quantità, è infatti necessario per una migliore conservazione oltre alla sterilizzazione per bollitura.

Se dovete farne poco invece potete pure non metterlo, soprattutto se la frutta è matura e dolce di suo, potrete gustarne il vero sapore!

PREPARAZIONE

Mettere l’acqua, il succo di limone e le mele in una casseruola, far raggiungere il bollore ed abbassare la fiamma.

5

Mescolare spesso e lasciar sobbollire per circa 40 minuti, tenendo sotto controllo la cottura ed eventualmente aggiungere lo zucchero.

Spegnere quando la consistenza delle mele sarà molle ed il sapore dolce (più cuoce, più si addolcisce e si restringe).

8

Frullare tutto con il minipimer e, se si preferisce un succo più liquido, filtrare poi con un colino.

9

Riempire le bottiglie di vetro o i barattoli (precedentemente lavati e sterilizzati), lasciar raffreddare e riporre in frigo per massimo 3 giorni.

10

Se la quantità di succo che state facendo è molta, sarà necessario sterilizzare anche dopo l’imbottigliamento, così si conserveranno chiusi per 2/3 mesi!

Gustate il vostro succo fatto in casa in ogni momento della giornata, fresco, genuino ed economico!

11

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...