Il deodorante è d’obbligo, anche se fa freddo… meglio se fatto in casa!

L’argomento di cui parlerò in questo articolo può creare stupore a molti, titubanza a qualcuno e indifferenza dopo le prime righe a (spero!) pochi.
Avete mai pensato di autoprodurre un deodorante?

come-realizzare-un-deodorante-spray_5ad881368fede124d9345f676dcc98df

Riflettiamo. Tutte le mattine e tutte le volte che facciamo una doccia durante la giornata, riempiamo la nostra pelle di prodotti esterni spesso acquistati velocemente al supermercato o in profumeria.

Tra struccanti, tonici, creme viso, creme corpo, shampoo, bagnoschiuma, balsami, deodoranti, abituiamo la pelle ad assorbire una serie infinita di sostanze, tra le quali molte sono decisamente inutili o addirittura dannose.

Il deodorante va a contatto con una delle parti più delicate del nostro corpo, dove normalmente proliferano batteri e cattivi odori e noi, giustamente, cerchiamo di eliminarli.
Beh… purtroppo non tutti lo fanno!

L’acquisto di un buon deodorante prevede una spesa di almeno 3 Euro, ma il costo può alzarsi di molto se andiamo su brand importanti e che vantano caratteristiche miracolose (idratano, proteggono, non fanno sudare, profumano non profumando, non usano alcool ecc…).

In realtà basterebbe così poco per prendersi cura delle nostre ascelle e della corretta e quotidiana loro igiene… nello specifico 10 centesimi!


Io ho fatto una prova dopo aver sperimentato un po’ di ricette scovate in internet su altri blog e siti dedicati all’autoproduzione e la soluzione è molto più semplice di quello che pensavo: il bicarbonato di sodio!

bicarbonato

Il bicarbonato di sodio si può acquistare ad un prezzo bassissimo in qualsiasi alimentari. Se messo in contatto con l’acqua ad un livello di saturazione massimo, ha la capacità di generare un ambiente salino utile ad evitare la proliferazione di batteri, è un po’ il principio della salamoia!

L’elevata tensione ionica impedisce la crescita batterica… semplice no?

Questo vuol dire che già basterebbe la giusta dose di acqua e bicarbonato per evitare batteri e quindi cattivi odori, ma volendo possiamo anche ottenere di più!

Ingredienti e strumenti

Deodorante fai da te

– 100 ml di acqua distillata

– 10 gr di bicarbonato di sodio

– 5 gocce di tea tree oil

– Contenitore spray sterilizzato in acqua bollente

Preparazione

Lasciar sciogliere il bicarbonato nell’acqua fino a che non si sarà creata una posa sul fondo.

Acqua satura di bicarbonato

Acqua satura di bicarbonato

Filtrare la parte liquida in un contenitore.

Contenitore spray riciclato, lavato e sterilizzato

Contenitore spray riciclato, lavato e sterilizzato


Già questa soluzione sarebbe sufficiente come deodorante, se vogliamo arricchirlo possiamo aggiungere 5 gocce di Tea tree oil, un ottimo antisettico e antibatterico.

Attenzione! Il Tea Tree Oil ha un odore tipo canfora, quindi se vi disturba evitate pure di usarlo oppure sostituitelo con o.e. alla lavanda.

Se aggiungiamo l’olio essenziale sarà necessario agitare bene la soluzione prima di usarla, dato che ovviamente acqua e olio tenderanno a separarsi. Quindi prima di spruzzare, agitare bene!

Deodorante fai da te

Addio cattivi odori… e benvenuto risparmio! Provare per credere…

Annunci

4 pensieri su “Il deodorante è d’obbligo, anche se fa freddo… meglio se fatto in casa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...